Home Casa • Come Abituare Bambino al Cibo

Come Abituare Bambino al Cibo

 - 

Hai preparato la sua prima pappa con tutto l’amore e le attenzioni possibili ma il tuo bimbo non l’ha apprezzata? Non disperare, è normale. Si tratta, per lui, di un grande cambiamento. Cambia infatti, la consistenza, il sapore e anche il modo di mangiare. All’inizio dovrai accontentarti di riuscire a fargli mangiare piccoli assaggi che lo aiuteranno ad abituarsi. Con un po’ di pazienza e qualche consiglio ce la farai.

La prima cosa che devi fare tua quando cerchi di abituare il tuo bambino al nuovo stile di alimentazione, è la gradualità. Devi necessariamente rispettare i tempi del tuo bimbo. Lo svezzamento, infatti, non ha degli schemi fissi e rigidi, ma va dal quarto al sesto mese d’età. Sarà comunque il pediatra a stabilire il momento migliore per iniziare. Se, per esempio, il tuo bimbo è allattato al seno, lo svezzamento può iniziare più tardi.

Inizia proponendo al bambino un alimento per volta. Come prima pappa puoi preparare una crema di riso stemperata nel brodo vegetale. Se gli piace, dopo qualche giorno prova ad aggiungere un omogeneizzato di carne. Prepara sempre piccole dosi, giusto per fargli assaggiare i nuovi sapori. Quando si sarà abituato, potrai passare ad un alimento nuovo. A mano a mano che il bimbo si abitua ai nuovi sapori devi cercare di proporgliene di nuovi, in modo da abituarlo a sapori diversi, dandogli così principi attivi diversi.

Non forzare mai il bambino a mangiare. Se usi le maniere forti costringendolo a mangiare qualche boccone gli farai vivere il momento della pappa come una tragedia, invece che come un momento felice. Non insistere e non t’innervosire, ma cerca di convincere il bambino con le maniere buone. Inventati qualche filastrocca, cerca di fargli scoprire i sapori, i profumi e i colori dei cibi. All’inizio dello svezzamento può essere la consistenza della pappa a provocare il rifiuto.

Quando prepari la crema di riso le prime volte, preparala piuttosto liquida allungandola con il brodo, in modo che gli sia più facile abituarsi al cambiamento. Nella preparazione possono essere utili strumento come l’omogeneizzatore. Per dettagli è possibile vedere questa guida sugli omogeneizzatori su questo sito. Se invece è il sapore sapido a non piacergli molto, prova con le pappe dolci tipo quelle a base di riso, latte, frutta e zucchero. Puoi anche provare ad addolcire la pappa mettendo un po’ di omogeneizzato di frutta che piano piano eliminerai.

In Casa

Author:Spiaggia 101

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*