Home Casa • Come Eliminare le Macchie da una Teiera Cinese

Come Eliminare le Macchie da una Teiera Cinese

 - 

Risulta essere importante eseguire anche da soli, dei lavori corretti di restauro delle proprie ceramiche, evitando di cercare un restauratore. Ma una condizione necessaria è avere una buona manualità unita a precisione, pazienza e capacità di concentrazione. Qui ti spiegherò come togliere le macchie da una teiera cinese, utilizzando acqua ossigenata e ammoniaca, sono però necessarie particolari precauzioni.

Occorrente
Acqua
Detergente neutro
1 pennello
Batuffoli di cotone
Candeggina
Stecchini ricoperti di cotone
Acqua ossigenata
Ammoniaca
Contenitore di vetro
Guanti

Se la teiera presenta delle parti in metallo, allora devi lavarla con acqua e detergente neutro, utilizzando un pennello, senza immergerla completamente nell’acqua. Se, dopo averla sciacquata e lasciata asciugare, noti che ci sono ancora macchie e incrostazioni, devi procedere sfregando i punti più sporchi con batuffoli di cotone imbevuti di acqua e candeggina.

Potresti addirittura utilizzare degli stecchini ricoperti di cotone nei punti in cui lo sporco tende ad annidarsi, e ricordati di sciacquare sempre accuratamente e di lasciar asciugare l’oggetto prima di passare alla fase successiva. Procedi poi all’eliminazione delle incrostazioni più resistenti, quelle che non sono state rimosse dai trattamenti precedenti, usando acqua ossigenata a 20 volumi, a cui devi aggiungere poche gocce di ammoniaca.

In questo caso, è consigliabile che tu sistemi l’oggetto in un contenitore di vetro e non di plastica, di bagnarlo con acqua e quindi applica i batuffoli imbevuti con la soluzione di acqua ossigenata e ammoniaca. Non ti preoccupare se, per l’azione dell’acqua ossigenata, l’oggetto si copre di una leggera schiuma biancastra; è importante invece usare i guanti, perché la soluzione può irritare la pelle.

Non devi lasciare asciugare l’impacco, che va comunque cambiato ogni 2 o 3 ore, controllando sempre la reazione della soluzione. Tra l’applicazione di un tampone e l’altro, il pezzo va sciacquato accuratamente. Questo trattamento può durare dalle 8 alle 12 ore e protrarsi fino a 2 settimane o comunque fino alla completa scomparsa delle macchie; naturalmente devi interromperlo durante la notte. Quando le macchie sono scomparse, fai l’ultimo risciacquo con acqua distillata.

In Casa

Author:Spiaggia 101

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*